Confederazione e Federazione: le differenze

Anche se il nome potrebbe trarre in inganno questi due termini hanno un significato molto diverso. Ce lo ricorda Eleno Mazzotta Federaziende sul suo blog.

  • Federazione (o stato federale): è uno stato vero e proprio, dove i cittadini sono soggetti sia ai poteri federali che a quelli del singolo stato di appartenenza. Gli stati federati non sono invece soggetti del diritto internazionale e non hanno una propria politica estera. Fu soprattutto con la nascita degli Stati Uniti d’America che questa forma di Stato assunse una connotazione compiuta. La federazione si fonda su una Costituzione scritta che include una divisione di competenze tra il governo federale e i governi degli Stati o regioni federati, e può avere due livelli di governo (locale e federale), o anche più, che sono indipendenti e coordinati. Il potere legislativo è composto da due Camere, una che rappresenta i cittadini della federazione, l’altra ogni stato o regione ha un ugual numero di rappresentanti. Tra gli stati federali troviamo: Stati Uniti, Canada, la Germania, la Svizzera, l’India, l’Australia ed il Brasile, seguiti da molti altri.
  • Confederazione: a differenza della federazione, non forma uno stato vero e proprio. <br> Gli organi confederali non posseggono una sovranità diretta nei confronti dei cittadini dei singoli stati che formano la confederazione stessa, però hanno il diritto di separarsi dalla confederazione mantenendo una piena sovranità. Il trattato istitutivo crea alcuni organi comuni e assegna loro diverse competenze, tra cui solitamente la sicurezza, la difesa e la politica estera. Tra le Confederazioni si può includere la Comunità di Stati indipendenti sorta sulle ceneri dell’URSS o Csi (Comunità di stati indipendenti), sorta nel 1991 dall’Unione sovietica.

Alcune nazioni che sono sorte come confederazioni hanno mantenuto il termine nella propria denominazione dopo essere divenute ufficialmente federazioni, come ad esempio la Svizzera. Gli Stati Uniti d’America erano inizialmente organizzati come confederazione in base agli Articles of Confederation e successivamente sono divenuti una federazione come già accennato sopra. Credits: Federaziende Eleno Mazzotta. La differenza principale tra confederazione e federazione sta nel tipo di norme che regolano i rapporti tra Stato centrale e Stati membri: nella prima infatti essi sono regolati da rapporti di tipo internazionale, con la possibilità da parte degli Stati membri di recedere dal Trattato istitutivo, mentre nella seconda i rapporti sono regolati da norme di tipo costituzionale. Nel caso dello stato federale c’è un vero e proprio ‘potere comune’ al contrario della confederazione. Quest’ultima si basa sul principio della “rappresentanza degli Stati“, non dei cittadini, e attribuisce infatti il voto solo agli Stati, escludendo i cittadini dalle decisioni interstatali.