Come pubblicare applicazioni Android

Se sei pronto a pubblicare la tua applicazione Android, puoi farlo dalla scheda Draft o puoi scegliere di pubblicarla come pronta. Ad ogni modo, rimarrà alle bozze e potrai pubblicarlo quando sei soddisfatto della sua funzionalità, e quindi sganciare ogni volta che lo desideri. Pubblica applicazioni Android in fasi per vedere quanto funzionano i tuoi contenuti. Una volta che la tua app è pronta, puoi pubblicarla su Google Play o puoi testarla su altri dispositivi per assicurarti che la tua applicazione funzioni come previsto.

Pubblica un’applicazione Android

Avendo sviluppato e creato un’applicazione Android? Quindi sei pronto a pubblicarlo su Google Play! Pubblica oggi un’applicazione Android su Google Play! Questa guida coprirà le basi della presentazione e dell’editoria delle app. Coprirà inoltre i requisiti e i passaggi generali per la costruzione e la distribuzione della versione di rilascio. Google Play è un popolare sito di distribuzione delle app, ma puoi anche scegliere di inviare direttamente la tua applicazione agli utenti o lasciarli scaricarla dal tuo sito Web.

Pubblica un’applicazione Android come una bozza

Una volta che hai finito di costruire la tua applicazione Android, sei pronto a pubblicarla su Google Play. Una volta terminato il design, è possibile caricare il file APK delle applicazioni. Se i test falliscono, puoi scegliere di pubblicarlo comunque. Se i test hanno successo, è possibile scegliere una frazione di lancio per il rilascio della bozza. Se hai problemi con questo processo, puoi usare il widget di chat in-app Code Magics per chiedere aiuto.

Pubblica un’applicazione Android come versione di rilascio

Pubblica un’applicazione Android come build di versione per prepararla per il Google Play Store. Per fare ciò, devi seguire il ciclo di vita dello sviluppo Android. Prima di pubblicare un’applicazione come versione di rilascio, è necessario creare e preparare le risorse grafiche, il pacchetto app e l’app manifest. Puoi seguire i passaggi dettagliati in questo video per pubblicare un’app senza errori. Continua a leggere per saperne di più sul ciclo di vita Build Build e sulla differenza tra un debug e una versione di rilascio.

Prova la tua app su diversi dispositivi

Una delle migliori pratiche è testare la tua applicazione Android su più dispositivi per scoprire come si comporta su diversi tipi di schermi. Ad esempio, se la tua app è progettata per essere utilizzata su un tablet, dovrà funzionare su diversi tablet, smartphone e computer desktop. Per testare l’applicazione Android su diversi dispositivi, utilizzare una varietà di tablet e smartphone per massimizzare la copertura dei test. L’uso dei laboratori di test ti assicurerà di ottenere una sezione trasversale rappresentativa dell’esperienza utente.

Crea una pagina di destinazione per la tua app

Le pagine di destinazione sono diventate una parte vitale del processo di marketing delle app. Anche se la tua app è estremamente semplice, una landing page ben scritta può aiutarti ad attrarre nuovi utenti. Il titolo dovrebbe spiegare il valore della tua app e mantenere i visitatori a navigare. La copia del corpo principale dovrebbe approfondire i vantaggi della tua app e rispondere ai lettori domande non dette. Se possibile, incorporare elementi a prova sociale nella copia principale.

Passa un questionario di valutazione

Dopo aver creato un’app Android e averlo caricato su Google Play Store, il prossimo passo è inviarlo per la revisione e la valutazione. È necessario completare il questionario di rating o altrimenti la tua domanda potrebbe essere rimossa dal Play Store. È possibile trovare il questionario di valutazione navigando nel menu di navigazione sul lato sinistro della pagina dell’applicazione. Devi compilare il questionario e salvarlo per ottenere una valutazione per la tua app. Queste valutazioni sono determinate in base a vari criteri delle autorità.